Scuola Speciale

L'educazione speciale assicura la scolarizzazione di bambine/i e giovani
diversamente abili o che presentano bisogni educativi particolari.
L'insegnamento è garantito da docenti con una formazione specializzata e la
presa a carico è intensa grazie al piccolo gruppo rispettivamente alla
presenza di più insegnanti contemporaneamente.

Il Ticino in materia di scolarizzazione speciale ha scelto il principio
dell'integrazione differenziata. Le classi di Scuola Speciale Cantonale
(SSC) sono inserite in edifici di ordini di scuola regolare (comunale o
cantonale) sparsi sul territorio. Questa immediata vicinanza facilita la
collaborazione tra docenti di SSC e docenti di scuola regolare, che insieme
si impegnano nell'elaborazione di  progetti d'integrazione di carattere sia
istituzionale che individuale. Per l'allieva/o di SSC può significare
seguire delle lezioni in una classe regolare. Per la classe SSC può
significare partecipare ai progetti lanciati dalla sede. Le/i docenti di SSC
possono proporre attività che prevedono il coinvolgimento di allieve/i di
classi regolari. Questi scambi si rivelano un arricchimento per tutte le
parti coinvolte. Per bambine/i e ragazze/i di SSC valgono le stesse regole
di comportamento che per gli allieve/i della sede.

Sede Giornico:  è presente una classe SSC, con allievi in età dagli 11 ai 15 anni. L'insegnamento di matematica, italiano e cultura generale è completato da attività pratiche.
 

Link al sito dell'educazione speciale: clicca